banner-premiati-2018

banner-premiati-2018

1:148 1:148 1:148 Dingo Scout Car Polish Army 10th Mounted Rifles cbcba6

di · 25 Maggio 2015

1:148 1:148 1:148 Dingo Scout Car Polish Army 10th Mounted Rifles cbcba6

Jeanne-Pierre Jeunet torna col nuovo film – in sala dal 28 maggio – ispirato al libro di Reif Larsen, “Le mappe dei sogni“. Il viaggio on the road di un dodicenne pieno di sfolgorante imagerie…

8cdFWZEKEkcmpcdUWm6-Ws_NdViK1034pyUezbJMZew,r5KAdGt6h7Y9XH1MzD4TazAJNhJmf2QVAhf2bLqXano

In inglese la parola map ha più di un significato: sta per mappa, piantina, cartografia ma anche schema, diagramma. Così il titolo italiano del libro di Reif Larsen, Le mappe dei miei sogni (Mondadori, 2010) – al quale si è ispirato Jean-Pierre Jeunet per il suo film Lo straordinario viaggio di T. S. Spivet (nelle sale dal 28 maggio, coproduzione franco-canadese, presentata da Iif, RaiCinema, Lucisano Media Group e distribuita da Microcinema) – allude alla geniale ossessione del dodicenne protagonista di disegnare «mappe». cop.aspxNel libro – uno straordinario pastiche grafico letterario – ci sono sì le cartine vere e proprie del ranch in cui abita la famiglia Spivet, ma c’è anche il diagramma di un colpo di fucile (e chi vedrà il film o leggerà il libro, capirà l’importanza di quello sparo), c’è lo schema di come e con quale frequenza il Padre di T. S. sorseggia il whisky o di come la sorella Gracie scartoccia le pannocchie di granturco. Tutto, insomma, cose, persone, azioni, movimenti, comportamenti può essere tracciato e cartografato da T.S. Spivet. Forse la sua è una mania catalogatoria che gli deriva dalla madre, Clair, che colleziona e classifica coleotteri alla ricerca di nuove specie. O forse è il suo modo di spiegare e relazionarsi col mondo, una sorta di contro-autismo che ha continuamente bisogno di illustrare – nel vero senso del termine – ciò che sente, vede e prova. A tal punto che T. S. Spivet, le sue mappe, le spedisce e pubblica con successo su importanti riviste scientifiche, finché un bel giorno lo Smithsonian Institution, senza sospettare che lui è un ragazzino e non un attempato professore, gli comunica di avergli assegnato un prestigioso premio scientifico.

.

Libro e film (con qualche variazione rispetto al romanzo) partono praticamente dall’arrivo della telefonata che cambierà la vita di T. S. Spivet. All’inizio recalcitrante, il ragazzino prenderà il coraggio a quattro mani e intraprenderà un viaggio attraverso l’America – dal Montana a Whashington D. C. – per andare a ritirare il premio e tenere il tradizionale discorso di ringraziamento. Scappa di casa all’alba e lo fa perché, nonostante le mappe dei suoi sogni, la sua vita non è affatto sogno. Con un padre (Callum Keith Rennie) rude cowboy nato nel periodo sbagliato (che poi sono i nostri tempi) che non sembra amarlo più di tanto, una madre (la bravissima e bellissima Helena Bonham Carter) un po’ svampita (ma non troppo) e troppo distratta dai suoi amati insetti, una sorella adolescente insofferente (Niam Wilson) che sogna di diventare Miss America, un cane pazzerello, Tapioca, e Layton (Jacob Davies) il fratello gemello che è anche il prediletto dal padre. Meno amato è proprio lui, T. S. (che sta per Tecusmeh Sparrow) Spivet (la rivelazione Kyle Catlett), la cui autostima precipiterà dopo un drammatico episodio che non vi riveliamo. La fuga per la vittoria e il premio del giovane Spivet assume le cadenze di uno straordinario viaggio on the road (del resto siamo in Usa, anche se le location sono canadesi), tra panorami fantastici, interminabili treni merci, incontri con simpatici homeless e poliziotti ottusi. Fino all’incontro finale con la Signorina Jibsen, funzionaria dello Smithsonian (una straordinaria Judy Davis), che prenderà in carico il nostro e cercherà di irretirlo e trasformarlo in un fenomeno da baraccone mediatico e televisivo.

1:148 1:148 1:148 Dingo Scout Car Polish Army 10th Mounted Rifles cbcba61:148 1:148 1:148 Dingo Scout Car Polish Army 10th Mounted Rifles cbcba6.

L’«end», come si conviene, è «happy» per un film impeccabilmente garbato che Jean-Pierre Jeunet dirige e disegna con la consueta e sfolgorante imagerie. E nessun altro libro come questo di Reif Larsen avrebbe potuto ispirarlo meglio. Dentro ci sono «gli stessi gusti, ossessioni, entusiasmi e interessi» del regista di Delicatessen e di Il favoloso mondo di Amelie; la stessa attenzione maniacale per i particolari, gli oggetti, le piccole cose della vita quotidiana, raccolti dalla «wundercamera» di Jeunet o appiccicati nel diario-collage di disegni che scorrono come un testo parallelo nel libro dello scrittore americano. «La fantasia comincia dove la scienza si ferma» proclama, a un certo punto del film, uno strampalato professore e T. S. Spivet, quando vede i geometrici grattacieli delle metropoli commenta: «Come fanno gli esseri umani a generare tanti angoli retti quando il loro comportamento è così contorto?». E tra le contorsioni, è ovvio, quelle che più fanno male sono quelle che attraversano i rapporti nella famiglia Spivet, dal «conflitto» tra i due fratelli all’altalenante ménage tra mamma e papà. Ecco perché alla contorta geometria umana Tecusmeh Sparrow Spivet preferisce il razionale guizzo grafico della sua fantasia. Anche se al termine del suo viaggio dovrà scoprire che i sentimenti, per loro natura irriducibili, non possono essere costretti in mappe e disegni.

Herpa h0 1:87 Roco Minitanks 744263 ZIL 164 CISTERNA camion "Afganistan",USMC LAV-C2 CON 8x8 TIRES 325/85 KIT 1:35 TR00371SCultura soldato modello cavalieri cavalli riproduzione istruzione bambini,Tamiya 1/35 Pnzer Kampfwagen IIAusr. F/G,Lesney SARACEN trasporto 54 Diecast Veicolo,1:100 USA F-15 Diecast aerei collezione di visualizzazione Modello del veicolo giocattolo regali,Matchbox Abrams Battle Tank 1994 1:113 Scale1/72th TANK Esercito giapponese tipo 73 Regalo Modello del veicolo per bambini/adultiDRAGON ARMOR SPZGABT 653 FERDINAND W ZIMMERIT SCALA 1/72 CON DIORAMA 351820,EASY Model ® 37194 f-14d vf-31 modello finito in 1:72,Lav-25 - Gulf era 25th Anniv. KIT ITALERI 1:35 it6539 Model1/72 WWII P-38 L-5-LO Lightning 431FS 475FG 1945 finish plane easy model,Soldati Figura Wehrmacht 1:35 Estate 1941 Carro Armato Equipaggio,BMD-1, Russia, 1:72nd SCALA pressofusione SERBATOIO № 19 da Fabbri,Helicopter ah-64a Devils Dance Afghan. 2002 1:72 tr37029 Model,Panzerkampfwagen VI B Konigstiger (Sd.Kfz. 182) - 1944) Amercom Tank Army Model,Oxford Militare 1/76 Terra Rover British Royal Corps Of Trasporto 76lan188022,* 1959 -1963 * MOKO Lesney * N. 63A * FORD 3 TON 4 x 4 Service AMBULANCE *,Oxford Militare 1/76 Serie 1 Land Rover 224cm Tela Top Sabbia/Militare Lan188002,DP35022 - DIOPARK: 1/35 Casse di munizioni S-5 per UB-32 e UB-16,MARCO MELANDRI HONDA 2006 1/12 BARECODE,1/72 AEREO DASSAULT "SUPER MYSTERE b2" DIE CAST METAL MODELLISMO Nº 4,TAMIYA MM207 M113A1 Fire support vehicle scala 1/35,M4 A3 76Mm Kit 1:72 Italeri It7521 MiniatureEnsemble d'alliage militaire réservoir voiture et soldats modèles Kits,1:72 Diecast American M1A2 MBT Army Tank Vehicle Showcase Model Collectibles,Del Prado - TKS031 - KV-1B USSR 1941 - Tank,1:76 Pioneer R100 Artillery Tractor British Army 51st Heavy Anti-Aircraft Rgt,GERMAN ZERSTORER z-30 1942 KIT TRUMPETER 1:700 tr05788 Model,Mes-61117 Roco Minitanks 337 S h0 veicolo militare ottime condizioni,,.

Renato Pallavicini

giornalista e critico di cinema e fumetti

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Seguici:

36 TORINO FILM FESTIVAL

13 FESTA DEL CINEMA DI ROMA

75 FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA

LOCARNO FESTIVAL 2018

71 FESTIVAL DEL CINEMA DI CANNES

68 FESTIVAL DEL CINEMA DI BERLINO

Associazione culturale nel Blu Studios

Associazione culturale nel Blu Studios

Laboratori di sceneggiatura, fotografia a basso impatto ambientale, color correction
Teatro di posa con schermo per proiezioni, videoproiettore, amplificazione, un camerino un ciclorama limbo blu-screen e lampade fluorescenti.
Via Montello, 2
00195 Roma
+39 06 3751 9499
info@nelblustudios.com

Archivi

UA-61906727-1